Formazione e Corsi

In questa sezione si trovano le ultime novità sull’offerta formativa nel settore birrario attraverso Corsi di Laurea, Master e Corsi di formazione attinenti alle varie tematiche della produzione, della degustazione, del confezionamento e della sicurezza della birra. Iniziative promosse dall’Università di Perugia e dal CERB – Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra – in collaborazione con AssoBirra, che mette a disposizione le proprie competenze collaborando attivamente allo svolgimento dei corsi.

Corso di Laurea in Tecnologie Birraie

I tecnologi della birra si formano a Perugia: al via il corso di laurea in Tecnologie Birrarie, l’unico in Italia.
Una attesa novità per il prossimo l’autunno: l’Ateneo di Perugia rafforzerà l’offerta formativa nel settore birrario introducendo a partire dall’anno accademico 2015-2016 un nuovo curriculum in Tecnologie birrarie all’interno del corso di laurea triennale in “Scienze e Tecnologie Agroalimentari”, che attualmente prevede i curricula in Viticultura ed enologia e quello storico in Tecnologie agroalimentari.

Il corso in Tecnologie birrarie risponde all’esigenza, registrata all’interno dell’industria birraria e dei microbirrifici, di avere a disposizione tecnologi birrari con conoscenze scientifiche e tecniche adeguate per operare all’interno dell’intera filiera birra (orzo, luppolo, lievito e processo produttivo del malto e della birra).

Come era da attendersi, l’iniziativa dell’Università di Perugia è vista con grande interesse dall’Associazione degli Industriali della Birra e del Malto (Assobirra), che già mette a disposizione le competenze tecniche dei propri associati e collaborerà allo svolgimento dei corsi.

scarica la brochure

Master di I Livello Tecnologie Birraie – Brewing Technologies

Sono aperti i termini per la presentazione delle domande di ammissione al Master di 1° Livello in “Tecnologie Birrarie – Brewing Technologies”, anno accademico 2018-2019 – Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia.
L’inizio delle attività didattiche è previsto per il 9 gennaio 2017.

Il Master si terrà presso le aule del Dipartimento di Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali, e le strutture del Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra (CERB).

Il Master è finalizzato a fornire le basi culturali e le conoscenze tecnico-scientifiche necessarie per formare una figura professionale (tecnico, specialista) preparata ad operare, da Responsabile, nel settore delle tecnologie maltarie e birrarie. Le conoscenze e le capacità teorico-pratiche, che saranno acquisite al termine del corso, prevedono l’approfondimento della tecnologia di produzione del malto e della birra. Ruolo chiave per la formazione dei discenti svolge il piano di studi del Master in Tecnologie Birrarie – Brewing Technologies in cui le lezioni saranno tenute da docenti universitari e da esperti, italiani ed internazionali, nel settore del malto e della birra.

vedi dettagli

CERB – Calendario Corsi 2018

COME DIVENTARE BIRRAIO – 3 EDIZIONI: 5-10 MARZO 2018, 18-23 GIUGNO 2018 E 15-20 OTTOBRE 2018

Il corso esplora alcune tematiche e criticità della filiera della produzione della birra. Le lezioni teoriche e pratiche esaminano le materie prime, la produzione del mosto, la fermentazione, il confezionamento e la rifermentazione. In programma una giornata intera insieme ad un mastro birraio che affronta le problematiche reali del processo produttivo – durata 6 giorni. La quota di partecipazione è di 1.350 €.

per maggiori informazioni

CORSO AVANZATO IN TECNOLOGIE BIRRARIE 7-16 MAGGIO 2018

Il corso approfondisce in maniera dettagliata gli stili, la degustazione, la produzione della birra e del malto, il lavaggio degli impianti,  la progettazione di un impianto, l’analisi dei costi, la gestione dell accise, gli additivi, le analisi delle materie prime e della birra. In programma una giornata intera insieme ad un mastro birraio e una giornata di pratica sulla produzione del mosto con i tecnici del CERB – durata 9 giorni. La quota di partecipazione è di 2.500 €.

per maggiori informazioni

DEGUSTAZIONE TECNICA DELLA BIRRA 13-14 SETTEMBRE 2018

L’obiettivo del corso è quello di fornire un utile strumento per chi già opera nel settore birrario e per chi intende approfondire le conoscenze e la tecnica della degustazione. Oltre alle lezioni frontali, sono previste degustazione di pregi e difetti, valutazione sensoriale di materie prime e di alcuni stili di birra – durata 2 giorni. La quota di partecipazione è di 550 €.

per maggiori informazioni

TECNICA DI GESTIONE DEL LIEVITO E FERMENTAZIONE 8-9 NOVEMBRE 2018

Il corso approfondisce le conoscenze tecniche ed organizzative della gestione del lievito, del recupero del lievito, della fermentazione e della rifermentazione in bottiglia e fusto – durata 2 giorni. La quota di partecipazione è di 500 €.

per maggiori informazioni

LUPPOLO – DALLA COLTIVAZIONE ALL’UTILIZZO IN BIRRIFICIO 16-18 APRILE 2018

Esperti provenienti dalla Germania approfondiranno tematiche relative alla produzione del luppolo, alle tecniche di coltivazione, alla corretta gestione della raccolta ed alla trasformazione. Obiettivo del corso è quello di fornire più informazioni possibili per lo sviluppo di un impianto di produzione di luppolo – durata 2 giorni. La quota di partecipazione è di 550 €.

per maggiori informazioni

Per maggiori informazioni visita il sito del CERB

Le attività si svolgeranno presso la sede del CERB di Casalina di Deruta, e, per quanto riguarda l’alloggio, si può trovare disponibilità presso alberghi e agriturismi della zona. Per l’iscrizione è sufficiente eseguire, entro 15 giorni dalla data di inizio del corso, un bonifico bancario intestato a: Università degli Studi di Perugia, Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra, IBAN IT 32 W 02008 03043 000104840277, specificando, nella causale, il corso di interesse e i dati per la fatturazione (Ragione sociale, CF e P.IVA nel caso in cui la fattura debba essere intestata ad un’azienda; oppure Nome, Cognome, indirizzo e CF nel caso in cui la fattura debba essere intestata ad una persona fisica).

I corsi saranno avviati al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti. Il CERB si riserva la facoltà di annullare e/o non attivare il corso per esigenze di natura organizzativa o qualora non si raggiungesse il numero minimo di partecipanti. In tal caso le quote versate saranno rimborsate.