AssoBirra, Alberto Frausin nuovo Presidente

Alberto Frausin, Amministratore Delegato di Carlsberg Italia, è il nuovo Presidente di AssoBirra – l’Associazione degli Industriali della Birra e del Malto. Frausin è stato eletto all’unanimità dall’assemblea dei soci riunitasi a Roma. Già membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione, Frausin subentra a Piero Perron che ha ricoperto l’incarico per tre mandati, dal 2005 ad oggi e che rimane in AssoBirra come Vice Presidente.

Frausin, 54 anni, laureato in Economia e Commercio all’Università Luigi Bocconi di Milano, ha una solida ed ampia esperienza nelle aziende del largo consumo, sia in Italia che a livello internazionale. Ha lavorato per Kraft, Johnson Wax e Ferrero in molteplici posizioni sia in area vendite sia nel marketing, successivamente nella Direzione Generale di Manetti & Roberts e Zambon. Dopo aver ricoperto la carica di CEO Galbani – Gruppo Lactalis, nell’ottobre 2007 è stato nominato Amministratore Delegato di Carlsberg Italia.

L’Associazione degli Industriali della Birra e del Malto nasce nel 1907 e riunisce 31 produttori italiani tra grandi e medie aziende, microbirrifici e malterie. I suoi associati coprono complessivamente il 98% della produzione nazionale. Il settore vale circa 2,55 miliardi di euro e dà attualmente lavoro a 144 mila addetti (indotto incluso). Nell’ultimo anno sono stati registrati 7 milioni di nuovi consumatori (oggi la birra è la bevanda alcolica preferita dai 30-40enni secondo un recente studio ISPO), a riprova del nuovo posizionamento di questa bevanda, che si conferma regina dei pasti fuori casa, dove è ormai l’alternativa più leggera e meno alcolica al vino.

AssoBirra aderisce, oltre che a Confindustria, anche a Federalimentare. Fa parte di  BoE (The Brewers of Europe), Euromalt (Comité de Travail des Malteries) ed EBC (The European Brewery Convention).