AssoBirra sostiene la ripresa della produzione del Birrificio Vecchia Orsa colpito dal terremoto

Milano, 19 giugno 2012 – AssoBirra, l’Associazione degli Industriali della Birra e del Malto, ha risposto alla richiesta di aiuto del birrificio Vecchia Orsa di Crevalcore (BO), i cui impianti di produzione e stoccaggio sono stati danneggiati dal terremoto del 29 maggio, con una donazione che contribuirà a superare questo momento di vuoto di produzione.

Abbiamo aderito alla catena di solidarietà avviata da varie Associazioni di produttori per sostenere il birrificio Vecchia Orsa, spiega Alberto Frausin, presidente di AssoBirra, con un’attenzione particolare che deriva dal nostro essere birrai: sappiamo bene che per chi fa la birra trovarsi senza impianto produttivo proprio all’avvio della bella stagione, da sempre uno dei momenti più strategici per il bilancio aziendale, aggiunge un ulteriore elemento di preoccupazione alle difficoltà oggettive per il terremoto che ha colpito l’Emilia.

Per sensibilizzare ulteriormente anche i media sul momento difficile, in occasione della conferenza stampa di AssoBirra “Cosa c’è nel tuo frigo? Una birra e…” (Milano, 19 maggio),  bottiglie di birra Veccha Orsa saranno esposte e distribuite ai giornalisti a conclusione dell’evento.